Pubblicazioni

Le Arti segrete dell’I King. Kintsugi per Corpo e Psiche

Monica Bianchi
Prefazione di Riccardo Campa
Data di pubblicazione 2019
Collana Il Cartiglio Alchemico
Mazzo di 64 Carte segrete e monete orientali
22 x 22 – Volume pp. 150; Illustrato – Euro 40,00
ISBN 978-88-95354-32-3

i segrei dell i kingLa prefazione di Riccardo Campa, professore di Sociologia all’Università di Cracovia introduce nel mondo dell’I King, un antichissimo e potente oracolo cinese ma da sempre considerato difficile da comprendere per leggere la propria vita. Le Arti segrete dell’I King. Kintsugi per Corpo e Psiche costituiscono invece una lettura contemporanea e occidentale che ho voluto trasferire nell’Arte, nella Bellezza e nella Luce, così come il pensiero di tanti Maestri inseriti per fare da guida. Per questo motivo il volume è stato corredato da un Mazzo delle 64 Carte segrete che ho studiato appositamente e da monete orientali. Il Kintsugi, l’antica pratica giapponese di “riparare con l’oro” il vasellame spezzato, costituisce il filo prezioso, insieme agli esagrammi dell’I King, per guarire le ferite, rendendoci più forti e per accedere a segrete conoscenze. Nel Kintsugi, si attua un restauro “liberatorio” che necessita di un rituale eseguito ad arte, meditato, armonico e che inizia dal Corpo inteso come sacro tempio dell’Anima. Nel libro descrivo quattro fasi del Rito di Purificazione, del massaggio (in collaborazione con Dora Ansuini), del posizionamento dei magneti e dei cerotti vibrazionali, operazioni volte alla comprensione e alla cura di noi stessi. Il testo rivolto alla Psiche mette a confronto le Carte segrete con il riassunto e l’interpretazione dell’I King. Il libro dei mutamenti con le monete allegate per effettuare i sei lanci e divinar responso. Sono stati riproposti anche i simboli arcaici della Tartaruga (l’Essere umano tra Cielo e Terra), del Nautilus (la Spirale della Vita) e dell’Ankh (la Chiave della Conoscenza). Quindi “magicamente” le Carte segrete e le loro parole si rincorrono, giocano a nascondino e rispuntano fuori per l’interpretazione del consultante curioso, prendendo spunto da psicologia analitica, letteratura, sociologia, fisica quantistica, musica, cinema... perché, come dice Carl Gustav Jung: “L’Alchimia è un viaggio personale di trasformazione. È un impulso istintivo a crescere”.

Il Cartiglio Mantovano

di Dott.ssa Monica Bianchi

Via Pescheria 16, 46100 Mantova
+39 339 7393800
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Il Cartiglio Mantovano - Tutti i diritti riservati