logoalchemico

Oltre le porte del Tempo

Dai dottori di Smirne ho imparato
il triangolo e il libro della vita
scorreva piano fra le mie dita;
coi mercanti di Tebe ho giocato
tutti i sensi di scacchi e di pedine
coi chicchi bianchi e le palline;
e dai profughi celti ho visto segni
per capire le stelle e aprire un velo
e far salire menhir al cielo.
L'estraneo (infiniti ritorni) - Roberto Vecchioni

Alcune vite fa, una Strega che vestiva di blu, il colore legato alla notte, alla trascendenza verso l’eterno e verso l’infinito misterioso, viveva come commerciante, nei pressi del Tribunale dei Domenicani di via Pescheria, noto per l’Inquisizione. Gli uomini di Mantova hanno sempre temuto le donne “particolari” senza riuscire a ingabbiarle completamente, come in altri paesi del limitrofo Veneto o del Meridione più repressivo. Eppure Nostradamus, Paracelso e Giordano Bruno ne avevano riconosciuto il valore. Le streghe si occupavano di semplici pratiche mediche per guarire con le erbe i corpi, e con i filtri d’amore conquistare gli amanti restii, oppure aiutavano le donne a partorire. Purtroppo venivano inquisite quali autrici “di molte fatture e di abominevoli tristitie” e finivano “abbrucciate vive su la piazza del Domo Mantova”. Solo nel 1782, il vescovo Giambattista Pergen, consapevole che il fenomeno stregoneria non fosse un pericolo, fece distruggere i documenti sull’Inquisizione.

La Strega Blu, immersa in polverosi libri esoterici, aveva perso di vista la spiritualità e la saggezza della sua stirpe Essena perché adirata con gli alchimisti, uomini che godevano i favori dei Gonzaga, mentre lei era costretta a operare nell’ombra. In questa esistenza la Strega Blu è tornata in via Pescheria.I suoi viaggi oltre le Porte del Tempo l’hanno portata verso Reiki, Divinazione con Tarocchi, Numerologia, Ipnosi regressiva, Chirologia e Chiromanzia,  Riflessologia della mano/piede, Cromoterapia, Terapia del calore con Moxa, Cristalloterapia, Ritmo del Midollo Spinale (tutti certificati da diplomi) e tante altre ottime tecniche per eliminare lo stress e far ritrovare il benessere con l’ausilio di Campane Tibetane, Diapason 136,1 Hz e  Hang. 

Ora non si sente più in rivalità con gli alchimisti e con nessun’altro. Ha fondato gratuitamente il Club: Mantova Ride! dove lo Yoga della Risata creato dal dottor Madan Kataria combina la risata incondizionata con la respirazione yogica. Tutto richiama il concetto che la diffusione e la tutela dell’Arte, della Cultura e della Natura in ogni forma hanno il potere di elevare l’anima conducendola a quella che Seneca chiamava la “serenità durevole e la libertà”. Perché, come ci ricorda Brian Weiss, “I nostri obiettivi sono lasciare andare i pensieri e le emozioni negative per scoprire la pace, la gioia e la felicità interiori. Troverai che la vita è molto più bella”. Finalmente la Strega Blu ha trovato la vera Pietra filosofale: più si dona Amore, Luce e Allegria, più se ne riceve. E nel mondo meraviglioso de Il Cartiglio Alchemico si possono trovare tante pepite d’oro. Venire per credere!

 

Beyond the Doors of Time

I learned from the doctors of Smyrna
the triangle and the book of life
it flowed slowly through my fingers;
I played with the merchants of Thebes
all senses of chess and checkers
with white beans and balls;
and Celtic refugees showed me the signs
to understand the stars and open a veil
and make menhir ascend to the sky
L'estraneo (Infiniti ritorni) – Roberto Vecchioni

Ages ago, a Witch who dressed in blue because the colour is linked to the night, to the eternal transcendence and to the infinite mystery, lived as a merchant near the Dominican Court in via Pescheria, sadly known for the “Inquisition”. Men from Mantua have always feared “unusual” women but they were never able to confine them completely, as in other areas, such as the Veneto or the South. Yet Nostradamus, Paracelsus and Giordano Bruno recognized their value. Witches undertook simple medical practices such as treating people with herbs or helping lovers with love potions or women to give birth. Unfortunately they were persecuted as makers “of many bills and abominable tristitiae” and they were “burned alive in the square of the Domo Mantua”. Only in 1782 did Bishop Giambattista Pergen, aware that the phenomenon of witchcraft was not a danger, destroy all the documents of the Inquisition. The Blue Witch, surrounded by dusty esoteric books had lost sight of the spirituality and the wisdom of her Essena stock, because she was angry with the alchemists who enjoyed the favor of the Gonzaga while she was forced to work in the shadows. In this life the Blue Witch is back in via Pescheria.Her travels beyond the Doors of Time took her to Reiki, Fortune teller Tarots, Numerology, Regressive hypnosis, Chirology and Chiromancy, Hand/foot reflexology, Color therapy, Crystal healing, Heat therapy with Moxa, Spinal cord rhythm (all certified by diplomas) and other great techniques to eliminate stress and to find wellness with Tibetan Singing Bowls, Diapason 136,1 Hz and Hang. Now she no longer feels in competition with the alchemists or anyone else. She founded the Club: Mantova Ride! (Mantua laughs) where the “Laughter Yoga” created by Dr. Madan Kataria combines unconditional laughter with yogic breathing. She believes that the spread and the protection of Art, Culture and Nature in every form has the power to elevate the soul and lead it to what Seneca called “lasting peace and freedom”. Because, as Brian Weiss is reminds us, “our objective is to let go of negative thoughts and emotions to discover peace, joy and interior happiness. You will find that life is much more beautiful”. Finally, the Blue Witch has found the true philosopher's stone: the more you give Love, Light and Joy, the more you receive in return. And in in the wonderful world of The Alchemic Cartiglio you can find many nuggets of gold. Come and see!

Stampa